Che app metti in valigia? Le 5 indispensabili della redazione

Che app metti in valigia? Le 5 indispensabili della redazione

Che applicazione metti in valigia?

Pronti per le vacanze? Qui in redazione si respira già profumo di abbronzanti e latte di cocco (non di spray antinzanzare perché l’abbiamo sostituito con un’applicazione!): non siamo ancora tutti con la pelle color cioccolato, ma dateci tempo, ci arriveremo. E intanto tra una recensione e l’altra, organizziamo i nostri viaggi estivi, con la ferma determinazione di non lasciare nulla al caso perché siano vacanze memorabili. E quindi, da bravi geek, quest’anno ci affidiamo quasi esclusivamente alle app per cellulari, che ormai fanno davvero di tutto. Forse anche il caffè. Meglio se ghiacciato. E con la cannuccia, please!

Prepariamo le valigie quindi! Ti riveliamo quali programmi saranno protagonisti delle nostre vacanze. E tu? Cosa ci consigli?

Laura (Android): Cosa porto in valigia? Crema solare, un buon libro e il mio Android. Per la mia settimana di relax non ho bisogno di null’altro. Il massimo dello sforzo sarà scattare foto con il cellulare per immortalare le spiagge dove diligentemente mi dedicherò alla mia unica missione: riposo assoluto. Per aggiungere fascino ai miei scatti userò Retro Camera, deliziosa applicazione che trasforma le foto in piccole reliquie d’epoca (anche se hai un iPhone). E buone vacanze!

Pier Francesco (iPhone): Quest’anno, vacanze in moto per le strade tortuose delle coste catalane. Come sempre accade, però, ci saranno due “me” che si faranno i dispetti: uno che cerca di rigare dritto, di seguire gli itinerari e rispettare le tabelle di marcia. E un altro, il più potente, che si farà prendere dall’entusiasmo e, con jazzistico spirito di improvvisazione, cercherà di infilare me, l’altro me, la mia fidanzata e la mia Suzuki GSR in anfratti, stradine e meandri alla ricerca di scorci inusuali e meravigliosi. E ci farà smarrire la strada. Garantito.

Per fortuna c’è il terzo me (o era il quarto? A quanti me stavamo?), il “me softonico”, che metterà d’accordo tutti. Tirerà fuori l’iPhone, lancerà TomTom Europa e, in qualunque guaio il me jazzista entusiasta ci avrà infilati, ci salverà. E magari ci farà anche scovare un ristorantino di pesce sulla Costa Brava, dove ci gusteremo tutti e… quattro? Cinque? Insomma, tutti quanti ci gusteremo una padellata di fideuà e una bottiglia di Albariño freddo ma non gelato, e saremo felici. Grazie a me e a TomTom. Troppo bello.

Alessandro (Android): In vacanza porterò con me WhatsApp, una di quelle applicazioni che ti cambiano davvero la vita. È bastato installarla la prima volta e fare un check della mia rubrica per scoprire che molti dei miei contatti già la utilizzavano. Da quel momento  ho quasi del tutto sostituito gli SMS con WhatsApp (esiste anche per iPhone, Symbian e BlackBerry). Mi basta una connessione 3G o Wi-Fi e posso inviare messaggi senza limiti di caratteri ad amici e parenti, in spiaggia o in montagna, in Italia o all’estero. E riceverne a mia volta con notifiche “push”. Il tutto a costo zero. E tu usi ancora i vecchi SMS? 🙂

Daniel (Java): In una vacanza al mare, in montagna o dovunque sia, tra le parole crociate, libri e riviste, non può mancare un buon Sudoku. E allora non farò mancare sul mio cellulare 5ud0ku per Java, un’appassionante versione del mitico gioco giapponese divenuto leader dello sport da sdraio. Diversi livelli di difficoltà, ma anche la possibilità di creare griglie manuali per mantenere la mente sempre allenata… almeno quella!

Sebina (iPhone): Ti è mai successo di essere in viaggio in macchina per ignoti paesotti dell’entroterra siciliano e all’improvviso, boato! E non è l’Etna in fase eruttiva, è il tuo stomaco che reclama: fame! Bene, dove si va a mangiare? In un ignoto paesotto siciliano ti sfido a rispondere: le trattorie e i pub più meritevoli sono spesso nascosti in vicoli poco illuminati, mimetizzati nel lussureggiante fogliame di siepi mai potate e palmeti artificiali, lontano dalle rotte battute dai turisti.

Per fortuna io ho in valigia 2Spaghi che mi dice il posto migliore dove rifocillarmi. La community mangereccia tutta italiana nella sua versione per iPhone (ma c’è anche per Android) ti localizza su una mappa (sempre che nel paesotto in questione ci sia campo a sufficienza per attivare la connessione internet 3G…) e ti indica pizzerie, osterie, birrerie, ristoranti etnici e compagnia del circondario con indirizzi, foto, orari di apertura e commenti degli utenti che ci hanno mangiato. In più, se sei il primo a scoprire un prezioso luogo di perdizione per golosi, puoi fare una foto e caricarlo tu stesso sul database. Aiutiamolo a crescere: il nostro stomaco ce ne sarà riconoscente.

Cerchi altre app utili per le tue vacanze? Se hai un iPhone e hai già scaricato la nostra app Softonic Softonic Moba, puoi aggiungere l’hub Scelto da Softonic App per le vacanze e avere subito accesso rapido alle migliori applicazioni e utility per viaggiare, restare in contatto con gli amici e divertirti nel tempo libero. Non hai Softonic Moba? Non sai cosa ti perdi…

Visualizzazione commenti in corso...